A Fiumefreddo (CS) nasce la Cooperativa di Comunità Borgodifiume

Cosenza 16 febbraio 2017. Il Borgo Medievale di Fiumefreddo, è un Comune  di 3.026 abitanti situato nel basso tirreno cosentino, in provincia di Cosenza, tra dolci colline a 1,5 km dal mare. Inserito dal novembre 2005  nel prestigioso club dei 100 Borghi più belli d’Italia, rappresenta uno dei tanti piccoli gioielli nascosti perché poco conosciuti di questa bellissima terra. I residenti sono 150.

Sono proprio una decina di amici, che lavorano nel settore dell’ospitalità e della ristorazione, della comunicazione enogastronomica, della promozione territoriale e della cultura,  in qualità di soci fondatori, che decidono di mettersi insieme e fondare la cooperativa di comunità  “Borgodifiume”, nata lo scorso dicembre a Fiumefreddo,  con l’obiettivo di valorizzare le tradizioni culturali e le risorse territoriali, promuovere inedite occasioni di lavoro, produrre beni e servizi capaci di incidere sulla qualità della vita sociale ed economica della comunità.

La cooperativa di comunità Borgodifiume intende attivarsi per il recupero delle produzioni tradizionali (agricole, pastorali, artigianali), dei saperi e dei sapori, per la tutela del patrimonio storico-artistico, per la valorizzazione e promozione dell’enogastronomia biologica, per la realizzazione di un turismo sostenibile e sociale.

Presidente è Raffaele Leuzzi, senologo e animatore dell’associazione “Le Donne Scelgono”, ente no profit impegnato nella prevenzione oncologica in ambito alimentare ed ambientale, con una passione irrefrenabile per i borghi antichi.

«Nasciamo con la volontà di mettere insieme le risorse umane e culturali con le ricchezze di cui il territorio a cui facciamo riferimento è pregno. La cooperativa è aperta al contributo fattivo di cittadini, economici, amministratori locali ed associazioni. C’e’ tanto lavoro da fare – ha dichiarato il presidente Raffaele Leuzzi – e sono certo che la passione comune ci guiderà e ci consentirà di realizzare iniziative ed interventi significativi per la promozione e la valorizzazione del nostro borgo».

Il progetto “Borgodifiume” verrà presentato a Fiumefreddo sabato prossimo – 18 febbraio, Castello della Valle, ore 17,30 – all’interno di un convegno, moderato dal giornalista Tonino Chiappetta, dal titolo “Persone, territori e risorse: le cooperative di comunità” al quale interverranno Vincenzo Gaudio Calderazzo, sindaco di Fiumefreddo, Claudio Di Santo e Raffaele Leuzzi della Cooperativa Borgodifiume, Francesco Carchedi presidente della Cooperativa Sant’Onofrio 3.0, Angela Robbe presidente Legacoop Calabria e la parlamentare Enza Bruno Bossio.